L’arte di Enzo Babini sbarca in Cina

Il presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, nonché sindaco di Lugo Raffaele Cortesi, sarà in Cina dal 16 ottobre al 24 ottobre con il Rotary Club di Lugo. Motivo della dipartita? “Dante dalla Romagna alla Cina”.

Si tratta di un progetto portato avanti dal Club lughese che condurrà anche il primo cittadino nella città di Jing de Zhen, ospita preziose ceramiche, porcellane, per un accordo di fratellanza e un accordo culturale e politico.

Il museo di questa importante città cinese che ospita preziose ceramiche, porcellane, statue vasi delle antiche dinastie, d’ora in avanti ospiterà anche un’opera italiana, di grande spessore culturale oltre che artistico, un’opera proveniente dalla Romagna e collegata direttamente all’eterno incanto della Divina commedia. Dante infatti arriverà in Cina nelle cento formelle dell’artista Rotariano cotignolese Enzo Babini ; formelle originariamente create in terracotta e “trasformate”, con pazienza e molta cura, nella preziosa porcellana cinese.

Si tratta di un “gemellaggio” artistico culturale molto importante, tanto è vero che il progetto ha ottenuto anche il patrocinio della Delegazione della Commissione Europea presso la Repubblica Popolare Cinese. Un’operazione in cui è stato determinante il modus operandi del presidente del Rotary Club di Lugo Giuseppe Berardo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *